Contenuto principale

Messaggio di avviso

E' una notizia di metà luglio. Fa un piacere immenso leggerla nel sito ufficiale delle eccellenze del Ministero, reperibile all'indirizzo http://www.indire.it/eccellenze/ inserendo Regione, Provincia e Indirizzo di studio. Due nostri alunni, com'è noto, si sono diplomati lo scorso a.s. col punteggio di 100 e lode. Sono Gianluca Tresoldi ed Eleonora Vanzan. Nell'intera Provincia di Padova sono stati quattordici. Questo a conferma del fatto che l'Istituto è un polo di eccellenza nel territorio e permette agli studenti brillanti di sviluppare appieno le proprie potenzialità. Ancora complimenti vivissimi a loro e l'augurio di una luminosa carriera.

albo

mattei5

Rotary Club - RYLA JUNIOR Due alunni meritevoli del liceo Cattaneo, Federico Ortolani e Sofia Gallo, coadiuvati dalla prof.ssa Licia Romito, hanno partecipato in settembre a un’iniziativa formativa- culturale del Rotary Club denominata “ RYLA JUNIOR” ( Rotary Youth Leadership Awards) rivolta a giovani studenti delle classi quarte superiori che vantano un curriculum di rilievo non solo dal punto di vista dell’apprendimento delle discipline.

Il “RYLA JUNIOR” consiste in un seminario di quattro giorni che si prefigge lo scopo di orientare le qualità individuali di leadership dei partecipanti verso la costruzione dell’eccellenza del gruppo, potenziando le competenze prosociali e il senso di responsabilità civica, oltre che la crescita personale, in linea con i fondamenti del Rotary Club.

Mediante l’organizzazione del RYLA JUNIOR il Rotary Club intende dimostrare il proprio interesse per le giovani generazioni, offrendo un apporto efficace alla formazione di studenti che abbiano dimostrato di possedere buone conoscenze, abilità e competenze e di saperle utilizzare in modo consapevole, per poter contribuire alla crescita del gruppo di coetanei e fornire quindi un importante contributo alla comunità.

Recentemente sono usciti su Eduscopio (https://eduscopio.it) i dati sugli Istituti Superiori di alcune regioni italiane, tra cui il Veneto.

Gli alunni del "Mattei", settore Tecnologico, indirizzo Meccanica, Meccatronica e Energia, sono risultati i primi in Provincia a trovare lavoro, con un Indice di occupazione dell'82% (pari a 4 alunni su 5) entro i primi due anni post-diploma e i primi per la coerenza tra diploma e lavoro.

La percentuale dell'82% è la più alta tra tutti gli Istituti Tecnici (inclusi anche i Professionali) della Provincia di Padova.

Mattei primo coerenza

Una giornalista del "Mattino di Padova" ci ha chiesto come facciamo, qual è il nostro segreto.

La risposta è semplice: è il frutto di tanti anni di impegno, dedizione e passione da parte dei docenti, soprattutto quelli delle discipline tecniche, dell'utilizzo di laboratori all'avanguardia presenti in Istituto e delle solide relazioni esistenti tra scuola e mondo del lavoro. L'alternanza scuola-lavoro, come noto, è diventata legge nel luglio del 2015: in verità è da molto che la scuola opera in sinergia con le imprese del territorio, inserendo i futuri diplomati in attività formative che poi diventeranno essenziali per i colloqui e la successiva assunzione. E' un'opera di concerto tra docenti, studenti, famiglie ed imprese, preparata con cura e tanto impegno nei laboratori di indirizzo, nelle lezioni in classe, nella visita alle aziende.

Gli studenti sono allenati alle sfide, partecipano annualmente a diversi concorsi, risultando più di qualche volta vincitori o comunque sul podio. L'Istituto stesso partecipa con costanza a bandi di gara, grazie ai quali negli scorsi anni è stato possibile l'acquisto di numerosi strumenti e macchine per i laboratori. Insomma, un risultato di cui andare fieri tutti ! 

 napoli

Oggi 13 Ottobre 2016 il nostro Istituto ha ospitato la troupe della trasmissione Petrolio in onda su Rai 1 il giovedì in seconda serata.

Il servizio uscirà nella puntata di giovedì 20 ottobre e tratterà l'insegnamento delle discipline scientifiche con l'uso di videogiochi (serious games).

Abbiamo ricevuto, accogliendoli con enorme piacere, i complimenti della troupe. Esperienze come la nostra rappresentano un'eccellenza assoluta nel panorama della scuola italiana. Attività analoghe sono realizzate all'estero, per esempio in Brasile o in California, all'interno di campus riservati alle famiglie più ricche, pronte a sborsare fino a 25.000 euro di iscrizione all'anno.

E' una grande soddisfazione e un motivo di orgoglio per l'intero Istituto.

Cos'è Futuro Remoto? Consulta: Città della scienza - Futuro Remoto

Gli articoli di Repubblica sulla manifestazione: 40mila_visitatori a Futuro Remoto e Futuro Remoto chiude a quota 200 mila